Loading...
Aggiornato al: 19 Settembre 2019 17:46
Normative
In arrivo un nuovo sistema on line per la realizzazione di contratti/pratiche

Il nuovo sito web www.contrattonline.it risponde alle esigenze di quanti finora hanno rinunciato alla tutela di un contratto per il suo costo elevato e per i tempi lunghi della realizzazione. Contrattonline porta alla stesura e consegna di un contratto personalizzato in quattro semplici passaggi: “Scegli il tuo contratto”, “Conferisci l’incarico”, “Correggi la bozza”, “Scarica il tuo contratto”. Il costo medio di un contratto è di 70-100 euro, e viene preventivato.  I tempi di consegna della bozza non superano le 48 ore: poi il cliente può intervenire nella stesura, inserendo dati e modifiche al testo fino alla versione definitiva.

Punto di forza di Contrattonline è lo staff di consulenti legali, con uno specialista per ciascuna tipologia di contratto disponibile: affitto, agenzia, appalto, catering, cessione del credito, collaborazione, comodato, consulenza, deposito, distribuzione, donazione, esibizione artistica, fidejussione, fornitura, lavorazione in conto terzi, lavoro, licenza, locazione, mandato, manutenzione, mediazione, merchandising, noleggio, opera, outsourcing, portierato e sorveglianza, procacciamento d’affari, progettazione e design, pulizia, ristrutturazione, servizi, servizi informatici, servizio fotografico, sponsorizzazione, trasporto, vendita, wedding planning.

In casi complessi, è possibile contattare direttamente l’avvocato che segue la stesura: contrattonline non offre un menu di contratti standard, ma li elabora sulle esigenze del cliente. l sito è proposto in due versioni: italiano e inglese, per i molti stranieri che operano in o con l’Italia, e conoscono poco la nostra lingua. Anche la messaggistica per questi clienti è in inglese.

“Crediamo che Contrattonline sia un’iniziativa utile a prevenire molto contenzioso, che è un danno sociale ed economico, e che nasce proprio dalla scarsa diffusione della stesura contrattuale a monte di servizi e prestazioni”, dichiara la responsabile dello staff legale. “Il potenziale cliente è in genere intimorito dagli Studi Legali, a cui bisogna chiedere un appuntamento, spesso non immediato,  e da cui si temono parcelle salate e sproporzionate rispetto all’entità del servizio da contrattualizzare. Faccio un esempio: il trasaloco di un piccolo ufficio costa mediamente 1.500 euro, e il relativo contratto diventa eccessivamente oneroso se supera il 10% di quanto fatturato dal traslocatore. Così ci si affida ad una stretta di mano, con poche difese in caso di contestazioni. Lo scopo di Contrattonline è di vincere questi pregiudizi, offrendo un servizio efficace, su misura, economico e soprattutto rapido. Oggi si vive e lavora in fretta, e un contratto deve essere disponibile in tempi stretti, in pochi giorni, se non addirittura in poche ore. Renderlo anche affidabile è la nostra scommessa”.

17 Settembre 2013
Articoli Correlati