Loading...
Aggiornato al: 18 Ottobre 2019 17:30
News
Centrale del Latte di Torino lancia Tapporosso LAATTE

È stato presentato in Regione Piemonte un nuovo tipo di latte, denominato A2 perché caratterizzato dalla presenza della Proteina Beta-Caseina unicamente di tipo A2, in grado di rendere il prodotto più gradevolmente digeribile.

La novità sviluppata da Centrale del Latte di Torino è stata messa in commercio, nelle versioni Alta Qualità e Parzialmente Scremato, sul territorio piemontese, in questi giorni. È prevista inizialmente la produzione di centomila litri al mese.

Il prodotto, denominato Tapporosso LAATTE, nasce da un progetto guidato dall'azienda, sviluppato e studiato in Piemonte a seguito di una ricerca che ha evidenziato alcuni aspetti interessanti, tra cui una migliore digeribilità. Al progetto, che è durato 24 mesi, hanno lavorato circa trenta persone, con la collaborazione degli enti di ricerca di rilevanza nazionale CNR-ISPA e CREA, con il supporto del Polo Agrifood e la partnership di Laeemmegroup.

«Lo studio – ha commentato Riccardo Pozzoli, amministratore delegato di Centrale del Latte di Torino - ci ha permesso di ottenere un prodotto con diverso profilo caseinico (contenente unicamente Proteina Beta-Caseina del tipo A2) che potrebbe avere benefici per i consumatori che si sentono appesantiti nel bere il latte. Si tratta di una tipologia di latte innovativo con un profilo proteico ad aumentata digeribilità rispetto al latte convenzionale e ci auguriamo che anche tutti coloro che attualmente si sono allontanati dal consumo del latte, possano tornare al piacere di gustare questo importante alimento».

19 Settembre 2019
Articoli Correlati