Loading...
Aggiornato al: 19 Settembre 2019 08:15
Notizia del Giorno
Conad: vòlano il fatturato e le quote di mercato

Francesco Pugliese

Un altro anno di crescita per i soci Conad in tutto il territorio nazionale. Nel 2015 il fatturato ha raggiunto 12,2 miliardi di euro, 490 milioni in più rispetto al 2014 (+4%) e la quota di mercato si è rafforzata all’11,9 per cento.

La rete conta oggi 3.055 punti di vendita per una superficie complessiva di 1.918.013 mq, con format per ogni tipo di acquisto ed esigenza, dalla spesa completa, di scorta, a quella quotidiana, veloce o integrativa: 25 Conad Ipermercato, 216 Conad Superstore, 1.028 Conad, 995 Conad City, 518 Margherita, 13 Sapori&Dintorni, 198 discount Todis, oltre a 62 pdv con altre insegne e cash&carry.

A questi si aggiungono 35 distributori di carburanti, 101 parafarmacie e 20 Ottico sotto insegna. Consolidata la leadership nei supermercati, al 20,1%, e nel libero servizio (superette), al 13,9 per cento.

Nel 2015 Conad ha creato – e in alcuni casi conservato – 2.126 posti di lavoro, investendo 289 milioni di euro nello sviluppo.
Il 2016 prevede ulteriori investimenti - 188 milioni - per potenziare e ampliare il network con 88 negozi (78.800 mq) e la generazione di 1.300 posti, 800 dei quali dovuti a nuove assunzioni.

“I risultati del 2015 confermano la lungimiranza delle scelte strategiche fatte, l’impegno a essere in sintonia con il territorio, valorizzare e fare conoscere le produzioni locali, sostenere le comunità e le economie locali, e sono frutto di una solida coesione di tutti i soci che ci rende fiduciosi per il futuro. La leadership di mercato è un traguardo sempre più vicino”, sottolinea l’amministratore delegato, Francesco Pugliese.

Ai risultati, dovuti soprattutto alle politiche multicanali, ha contribuito fortemente anche la marca commerciale: nel 2015 ha proseguito il trend evolutivo, con un valore superiore di 7,6 punti alla media mercato (18,8%). A fine 2015 un prodotto su tre venduti aveva il brand Conad, con un fatturato di 2,8 miliardi di euro, in crescita del 10% rispetto all’anno precedente.

15 Giugno 2016
Articoli Correlati