Loading...
Aggiornato al: 16 Novembre 2018 08:17
Notizia del Giorno
Il Viaggiator Goloso, con Amazon, arriva in tutta Italia

Mario Gasbarrino

Prendete una catena, Unes, già alleata di Amazon, tramite il servizio Prime Now, dall’estate 2016, prendete un top manager, Mario Gasbarrino, che di Unes è amministratore delegato, particolarmente attento alla multicanalità e prendete un marchio privato di fascia alta, ‘Il Viaggiator Goloso’ di gruppo Unes, appunto, che si sta diffondendo tramite una propria rete monomarca…e il gioco è fatto.

Già presente a Milano sulla rete del colosso di Seattle, il brand di delicatessen del gruppo si appresta a raggiungere tutta Italia, come annuncia su Twitter lo stesso Gasbarrino, che precisa anche che ‘Il Viaggiator Goloso’ è attualmente in crescita, nella rete diretta (Unes + U2) e a pari perimetro del 9,9%, quasi 5 volte la media del mercato. Non solo: il tasso di variazione progressivo si attesta al 35,8 per cento.

La rete del Viaggiatore ha aggiunto, il 18 marzo, un nuovo negozio all’interno di ‘Iper la grande I’ di Rozzano, presso il centro commerciale ‘Il Fiordaliso’, dopo gli opening di Seriate (4 marzo) e del ‘Centro’ di Arese (19 febbraio), che si aggiungo al monomarca da 700 mq e 5.000 referenze, inaugurato a Milano, in Via Belisario, lo scorso novembre.

La sinergia con Finiper è naturale, visto che anche Unes, come Iper, fa capo al gruppo di Marco Brunelli, ma anche storica e molto collaudata: basta ricordare che, presso il centro commerciale ‘Il Portello’ di Milano (sempre di Finiper) è diventata ormai un classico della stagione natalizia la presenza di un temporary store ‘Il Viaggiator Goloso’, che, lo scorso anno ha prolungato la propria presenza addirittura da novembre ad aprile, con un flusso di circa 50.000 visite mensili.

A questo punto, con un alleato come Amazon, e grazie alla popolarità del made in Italy alimentare, la prossima tappa potrebbe essere l’Europa. Ma aspettiamo i prossimi Tweet e, per ora, 'accontentiamoci' dell'Italia, dove gli ultimi dati Netcomm prevedono, per il 2017, una crescita del 30% degli acquisti on line di food & grocery.

28 Marzo 2017
Articoli Correlati