Loading...
Aggiornato al: 19 Novembre 2019 17:30
Export
Consorzio Tutela Taleggio cresce all’estero

A 23 anni dal riconoscimento della D.O.P il Taleggio è sempre più apprezzato, non solo in Italia ma anche a livello internazionale. Grazie all’importante lavoro svolto dal Consorzio Tutela Taleggio e da tutti i soci, la voce export incide oggi per il 25% sul totale della produzione. I paesi UE più importanti sono la Germania e la Francia, l’America per il mercato extra UE.

Proprio la Germania, sede della Fiera Anuga a cui il Consorzio parteciperà con AFIDOP dal 5 al 9 ottobre a Colonia, nel 2018 è stato il primo paese importatore di Taleggio con il 15% sul totale esportato. Nel 1° semestre 2019 mantiene la leadership, facendo registrare, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, un + 5%.

«Il mercato estero rappresenta una delle leve principali per accompagnare l’incremento della produzione del Taleggio DOP anche nei prossimi anni. – Dichiara Lorenzo Sangiovanni, presidente di CTT - Siamo orgogliosi di constatare come questa nostra eccellenza gastronomica made in Italy sia recepita positivamente dal mercato estero e trovi continui riscontri presso i consumatori stranieri. L’obiettivo che il Consorzio si prefigge è quello di dare una continuità a questo trend. Anuga rappresenta a questo scopo una vetrina internazionale molto importante per promuovere e far conoscere le caratteristiche e le peculiarità del nostro formaggio Taleggio DOP».

In occasione della fiera tedesca lo stand di AFIDOP, Associazione Formaggi Italiani DOP, ospiterà show cooking con preparazione di assaggi che avranno come protagonisti i 6 formaggi DOP promossi dall’associazione: oltre a Taleggio DOP anche Asiago DOP, Gorgonzola DOP, Grana Padano DOP, Mozzarella di Bufala Campana DOP, Pecorino Toscano DOP.

  • Lorenzo Sangiovanni, presidente di Consorzio Tutela Taleggio

    Lorenzo Sangiovanni, presidente di Consorzio Tutela Taleggio

01 Ottobre 2019
Articoli Correlati