Loading...
Aggiornato al: 05 Dicembre 2019 17:30
Notizia del Giorno
Passa di mano Gelit, specialista dei primi piatti surgelati e crepes per la Gdo

Entrano al 100% nell’orbita di Consilium, società indipendente di gestione del risparmio, del private equity Progressio e della società MMM, guidata dall’imprenditore Massimo Menna, ad e socio di minoranza di Pasta Garofalo, nonché past president di Consorzio di Tutela della Pasta di Gragnano Igp, le crepes e i primi piatti surgelati - classici, di mare e tipici - di Gelit.

Gelit, attiva nel segmento delle private label, ha sede a Cisterna di Latina, e vanta partnership consolidate con i principali operatori della Gdo e del food service.

L’azienda ha chiuso il bilancio 2018 con ricavi di 45 milioni di euro, di cui oltre il 50% realizzati all’estero, e con un Ebitda di circa 9 milioni.

Il management, guidato dall’amministratore delegato, Stefano Mattioli, continuerà a guidare Gelit, perseguendo un forte piano di crescita incentrato sullo sviluppo internazionale e sulla penetrazione di nuovi canali.

L’operazione sottolinea l’interesse degli investitori verso il segmento delle marche private. Consilium, a fine marzo, ha infatti rilevato una quota di maggioranza in Dino Corsini produttore di colati da forno - tortini, plumcake, muffin – per conto della Dmo nazionale.

Leggi anche: Consilium acquisisce Dino Corsini

07 Maggio 2019
Articoli Correlati