Loading...
Aggiornato al: 14 Novembre 2019 17:30
Real Estate
Res di gruppo Auchan commercializza centro Etnapolis

Crediti: Isabel barreto, licenza creative commons

Res, Real estate strategist, società attiva nel panorama del real estate dei centri commerciali e altro – contesti a uso misto, high street, travel retail -, detenuta al 100% da Ceetrus Italy (ex Gallerie commerciali Italia di Auchan), chiude il secondo semestre del 2018 con due importanti contratti di servizio per altrettante strutture commerciali, che contano un valore potenziale di oltre 13 milioni di euro.

La prima firma è stata siglata con il Fondo Helium per il centro Etanopolis, gestito da Morgan Stanley Sgr che lo ha rilevato da Gruppo Abate a novembre 2018 per circa 90 milioni di euro.

Lo shopping center di Belpasso (CT) ha una superficie lorda affittabile di 88.400 mq e un minimum granted rent (Mgr) di 10 milioni di euro grazie a un totale di 153 contratti di affitto.

Res si occuperà del property management per la gestione locativa e tecnica, delle attività amministrative, del retail leasing, del project management e dei servizi.

Il secondo accordo è relativo allo shopping center Auchan Casalbertone di Roma, di proprietà al 50% di Auchan e al 50% di un veicolo appartenente alla multinazionale tedesca Union investment real estate. Il complesso ha una superficie affittabile di 9.000 mq, un Mgr di circa 3 milioni di euro e 65 affittanze in essere.

Res, società di consulenza nata, come detto, in seno a Ceetrus Italy (ex Gallerie commerciali Italia) nel corso dell’ultimo anno, ha ampliato la propria struttura in modo da garantire la migliore esperienza anche nella gestione di asset non retail.

Tra i progetti all'attivo in Italia, il completamente della commercializzazione di Torino retail park - 24.860 mq Gla che affiancano un centro Auchan - e il perfezionamento del centro commerciale e residenziale Parco del Borgo a Varedo in Lombardia: qui si prevede la nascita di un'area urbana e commerciale integrata con il contesto del centro storico. Altro asset rilevante è il polo commerciale di Palmanova, in Friuli-Venezia Giulia: 11.000 mq dedicati all'abbigliamento e 8.000 al mondo dei prodotti per la casa, oltre a bar, ristoranti e un ipermercato.

Tra le novità sul fronte estero, un nuovo concept è stato sviluppato a Gudja (nella zona sud-orientale di Malta), per mandato di una società locale: aprirà nel 2020 Sportì, polo commerciale incentrato su attività di intrattenimento in e outdoor.

Si tratta di un vero e proprio destination centre che punta sull’attività fisica, con un campo da calcio, una pista di atletica e un centro sportivo sul tetto. Ai piani inferiori, terra e interrato, troveranno posto una food hall, con ristoranti e negozi, un ostello, un'area benessere e sauna, oltre a spazi per il gioco e il divertimento libero.

04 Marzo 2019
Articoli Correlati