Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 09 Aprile 2020 - ore 12:30

ACQUISIZIONI

Leader Price passa a gruppo Aldi, ma solo in Francia

Leader Price passa a gruppo Aldi, ma solo in Francia

Per gli oltre 20 punti vendita del nostro Paese – realizzati e gestiti in joint venture con Crai, tramite la società mista Leader Price Italia - ...


Newlat fa il pieno di utili e studia nuove acquisizioni

Newlat fa il pieno di utili e studia nuove acquisizioni

Il bilancio precosunsuntivo 2019 evidenzia l'ottimo stato di salute del gruppo, che annuncia forti strategie di crescita, anche per linee esterne...


Metro perfeziona la cessione degli ipermercati Real

Metro perfeziona la cessione degli ipermercati Real

La vendita, che porterà nelle casse del gruppo tedesco 1 miliardo di euro, era nell'aria da tempo. Il consorzio di investitori che ha rilevato l'...


Salta l'accordo Petti Barilla per il pomodoro toscano

Era praticamente certo che la multinazionale di Parma avrebbe rilevato il 75% Italian Food Spa, a sua volta titolare dello stabilimento di lavorazione di pomodoro di Venturina Terme, in provincia di Livorno.


Bc Partners compra Bindi e fa il bis al dessert

L’operazione è coerente con quella realizzata dal private equity nell’estate del 2018, quando ha rilevato, da 21 Investimenti, Forno d'Asolo, specialista dei prodotti da forno surgelati. Bindi ha un fatturato di 140 milioni di euro, in costante crescita.


Primo investimento per Generali Shopping Center Fund

Spiega Aldo Mazzocco, amministratore delegato di Generali real estate: "Il nostro fondo paneuropeo per i centri commerciali, lanciato a maggio 2019 e supportato dalla nostra boutique dedicata Axis, ha una precisa strategia di raccolta del meglio del retail continentale", un meglio in cui Puerto Venecia Zaragoza rientra...


L'Antitrust europea approva l'operazione Lactalis-Nuova Castelli

Termina così un’operazione annunciata a maggio e pilotata dal precedente proprietario, il fondo Charterhouse, affiancato da Rothschild & Co, Credit Agricole e New Deal Advisors.


Poplast, eco packaging alimentare, passa a Green Arrow

Poplast ha chiuso il 2018 con un giro d'affari di circa 63 milioni di euro e un Ebitda di 10. Il trend di crescita è il risultato di uno sviluppo organico e di un processo di consolidamento nei materiali ecosostenibili, biodegradabili e compostabili, destinati al mondo del food.


Il Gigante si proietta verso una nuova crescita

Entrato dal 2014 in Selex il gruppo ha tutte le carte in regola per mantenere, nei territori presidiati, il proprio ruolo di leader. La rete è sostenuta da molti plus : clicca e ritira, ristorazione, produzioni in store, petshop. Giorgio Panizza, Consigliere delegato, ci indica le direttrici dello sviluppo e riassume i...


Arcaplanet acquista la catena Fauna Food

Si tratta del secondo acquisto in breve tempo, dopo che, a giugno, il colosso dei prodotti per animali aveva rilevato Zoodom Italia (16 punti di vendita).


Gruppo Optima fa shopping in Brasile

Il leader della pasticceria e gelateria, che ha da poco rilevato il ramo Ice&Pastry di Pernigotti, si focalizza sui prodotti senza zuccheri aggiunti attraverso l'acquisto di Blend Coberturas. Optima raggiunge attualmente 150 Paesi nel mondo.


Anche in Italia Bc Partners entra nel business delle cliniche veterinarie

Parliamo di uno dei business del futuro e in crescita anche nei centri commerciali, visto che la popolazione nazionale dei pet eguaglia quella umana: nelle nostre famiglie ci sono oltre 60 milioni di animali da compagnia, fra i quali 7 milioni di cani e 7,3 milioni di gatti.


Mirato: la grande bellezza del made in Italy

Un'azienda solida, con un fatturato molto importante, attiva in tutti i canali dell'igiene e bellezza. Questo è gruppo Mirato, che copre praticamente ogni segmento del proprio business e che sta costruendo, tramite gli outlet, una propria rete monomarca, come racconta il Vicepresidente e Amministratore delegato, Fabio ...


Due messicani ad alta crescita nel portafoglio Campari

Ancho Reyes, un liquore ottenuto dai peperoncini di Puebla, e il mezcal Montelobos spopolano negli Usa, con indici di incremento annui composti che stupiscono. Sono distillati naturali, artigianali e di fascia super premium che entrano in un gruppo che, già oggi, realizza all'estero circa l'80% dei propri ricavi.