Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 09 Aprile 2020 - ore 12:30

ACQUISIZIONI

Birra: Sab Miller accetta l'offerta di Ab InBev

Ammonta a 104 miliardi di dollari – 96 milioni di euro – la cifra che, dopo una lunga serie di proposte, la britannica SAB Miller ha accettato per dare via libera all’acquisto da parte del gruppo belga-brasiliano Ab InBev. Il prezzo delle azioni è fissato a 44 sterline. Sab Miller annovera, fra i suoi 200 marchi, Peron...


Unilever acquista Grom ed entra nel gelato artigianale di fascia premium

Ieri, 1 ottobre, la multinazionale anglo-olandese si è comprata il marchio Grom. Grom, con 67 gelaterie nel mondo, è nata a Torino nel 2003 su iniziativa degli imprenditori Federico Grom e Guido Martinetti, con l'ambizioso obiettivo di produrre - con l'utilizzo esclusivo di ingredienti di alta qualità - il gelato migli...


Grandi Stazioni: a fine anno scatta la cessione delle gallerie commerciali

Scatterà tra la chiusura del 2015 e l’inizio del 2016 la cessione di Grandi Stazioni Retail, spin off del gruppo Grandi Stazioni. In gioco c’è l’equivalente di una dozzina di grandi centri commerciali: circa 700 negozi, che dovrebbero presto salire a un migliaio, 755 milioni di passeggeri all’anno, 140.000 mq di superf...


Ballarini ceduta ai tedeschi di Zwilling

Con un fatturato di circa 80 milioni di euro e un brand sinonimo di alta qualità, l'azienda mantovana entra nell'orbita di una multinazionale del pentolamene e degli articoli da cucina. L'operazione verrà perfezionata in ottobre.


Lavazza: offerta da 800 milioni per Carte Noire

Nonostante il diritto di prelazione di Lavazza su Carte Noire scadesse il 1° di luglio, e nonostante il proprietario, Mondelez, sembrasse ormai orientato verso altri pretendenti, il gruppo piemontese ha lanciato sul marchio leader del mercato francese (più del 20% di quota) un’offerta vincolante di acquisto.


Cristian Pederzini si riprende Italpizza

Per una volta festeggiamo un "capitano coraggioso" che ha saputo riconquistare la propria azienda, venduta nel 2008 al colosso inglese Bakkavor. Lanciata come un'attività semi artigianale nel 1991, Italpizza ha oggi una produzione di 65 milioni di pizze surgelate all'anno, per un fatturato di 75,2 milioni, in crecita d...


Monviso compra Biscotteria Tonon

L'azienda torinese, operante soprattutto nei sostitutivi del pane, ha acquisito la storica azienda veronese. La somma pagata non è nota, ma l'operazione consentirà a Monviso di aumentare i margini e di entrare nel food-service.


Fiera Milano acquista Ipack Ima

Colpo grosso dell'ente fieristico meneghino che, per 2,5 milioni di euro, si aggiudica da Centrexpo il 100 per cento di Ipack Ima Spa. La società, che fattura 16 milioni, non controlla solo la rassegna omonima, ma anche una serie di manifestazioni specializzate, come Meat Tech, Diary Tech e altre.


Italmark rileva il 70 per cento di Family Market

Realizzata in maggio, l'operazione è stata comunicata solo ora. Il nuovo gruppo ha un fatturato stimato di 500 milioni di euro e una rete complessiva di circa 70 punti di vendita che gravitano in prevalenza sulla provincia di Brescia.


Gli irlandesi di Valeo Foods acquistano Balconi

Rilevata nel 2011 dal fondo Clessidra di Claudio Sposito, la nota industria dolciaria passa nelle mani di un gruppo poco noto nei nostri confini. Ma Valeo vuol dire più di 20 marchi di pregio: dai sughi, alla pasta, dai vini ai liquori, con un occhio di riguardo per biscotti, farine dolci, miele.


Balconi passa all'irlandese Valeo Foods

Valeo, finora quasi sconosciuta sul nostro mercato, ha un portafoglio di una ventina di “iconic brands”, che vanno dalle salse alla pasta, dai sughi ai vini e liquori, senza escludere i prodotti dolci. Il focus, anzi, è in larga parte sulla tradizione dolciaria di fascia alta, specialmente irlandese e inglese, con marc...


La Rinascente acquisisce KaDeWe Group ed entra in Germania

A passare di mano sono 3 grandi department store, con un fatturato complessivo di 600 milioni di euro e 105.000 mq di superficie di vendita. Si tratta dello storico KaDeWe di Berlino, aperto nel 1907, sul Ku’damm, il più importante viale commerciale della città, di Alsterhaus di Amburgo e di Oberpollinger di Monaco di ...


Saint Gobain vende Verallia, colosso del packaging in vetro

Passa di mano Verallia, colosso multinazionale delle bottiglie e dei vasi: l’acquirente è il fondo americano Apollo che si è aggiudicato l’azienda per un valore vicino ai 2,8 miliardi di euro chiesti dall’attuale proprietà. Il gruppo ha una produzione mondiale di 15 miliardi di pezzi, di cui 3,2 dovuti alle attività it...