ACQUISIZIONI

Aldi è pronto a rilevare il concorrente Leader Price

Ma attenzione: la vendita, da parte della controllante Casino, dovrebbe riguardare soltanto i 650 punti di vendita francesi. Dunque i 17 insediamenti italiani non dovrebbero essere toccati, anche per una serie di altre ragioni. Ecco quali.


Coca Cola si beve i soft drink di Eataly

Il valore d'impresa di Lurisia è valutato in 88 milioni di euro, mentre il closing è atteso per la fine del 2019. L'azienda piemontese impiega ingredienti e materie prime rigorosamente nazionali ed è partner di Slow Food.


La Cesenate Conserve Alimentari prende il controllo di Alce Nero

Alce nero include oltre 1.000 agricoltori e trasformatori biologici e risulta il primo brand in Italia in termini di conoscenza spontanea di tutto il settore bio, con ricavi consolidati 2018 di quasi 75,6 milioni e un utile netto di 1 milione e 100.000 euro.


Progressio prende il controllo di Damiano, re della frutta secca bio

Damiano conta una vasta gamma di referenze, destinate all'industria della trasformazione alimentare, alle catene specializzate e alla Gdo, per un fatturato di 45 milioni di euro. Lo sviluppo è concentrato prevalentemente sui mercati esteri di riferimento, come Usa, Francia e Germania, dove il gruppo realizza oltre l’80...


Gruppo Arena e Gruppo Radenza (Crai) rilevano la rete sicilana di Simply

Allo studio dalla fine di maggio è andato in porto l’acquisto dei 33 punti di vendita siciliani della rete Simply, rimasti fuori, come è noto, dalla cessione della rete Auchan a Conad. Quattordici negozi del perimetro entrano nel mondo Crai.


L'imprenditrice Francesca Ossani rivitalizza Crik Crok

Crik Crok, che oggi ha una forza lavoro di 154 dipendenti diretti e 500 agenti sul territorio italiano, è un asset noto e presente anche nei Paesi esteri: Spagna, Portogallo, Francia, Croazia, Malta, Brasile, Algeria, Emirati Arabi…


Barilla acquista il principale stabilimento di Pasta Zara

Passa di mano, per un valore di 118 milioni di euro, il polo produttivo di Muggia, in provincia di Trieste. L'operazione dà nuove ragioni di ottimismo all'azienda della famiglia Bragagnolo.


Ferrero conquista Icf, regina spagnola del gelato

La società, con sede a Valencia, è attiva in conto proprio e nel business delle Mdd. Vanta 45 clienti in più di 19 Paesi, con una produzione di 6 milioni di pezzi al giorno, 1.050 referenze all'anno e un giro d’affari di 125 milioni di euro.


I.denticoop passa al gruppo DentalPro

Gli 11 studi i.denticoop manterranno la propria insegna e andranno a rafforzare la rete di 154 centri DentalPro. Nella nuova società entrano anche Coop Alleanza 3.0, finora socio sovventore, e HD16, che riunisce i soci fondatori.


Conad acquisisce i 46 ipermercati di Auchan Italia

Le prime voci di vendita erano circolate in gennaio. Poi è venuto l'accordo con il banchiere Raffele Mincione e la nascita di una newco finalizzata, appunto, all'ulteriore potenziamento di Conad sul mercato interno.


Passa di mano Gelit, specialista dei primi piatti surgelati e crepes per la Gdo

Consilium Sgr, Progressio e l'imprenditore Massimo Menna rilevano il 100% della società laziale. L’operazione sottolinea l’interesse degli operatori finanziari verso il segmento delle marche private


Caffo, troppo italiani per non piacere agli stranieri

Produttore di liquori fin dall'Ottocento, la distilleria calabrese, in crescita a doppia cifra, ha in portafoglio un altissimo numero di specialità nazionali, a partire dal Vecchio Amaro del Capo, e grappe molto pregiate. Cresciuta negli anni, anche grazie a una riuscita serie di acquisizioni, raggiunge oggi 43 Paesi n...


Caffo acquisisce grappe Mangilli ed entra nel prosecco

Nuccio Caffo, amministratore delegato: "Questa strategia rientra nella storia delle acquisizioni del gruppo. Da sempre siamo impegnati a sostenere e preservare la tradizione liquoristica e distillatoria made in Italy".


Fratelli Polli preme sull'acceleratore

L'operazione Valbona dà un ulteriore contributo al dinamismo del gruppo toscano. Marco Fraccaroli, amministratore delegato, parla di approfondimento della strategia estera, di nuove occasioni di consumo che si aprono nella nostra Italia e degli sviluppi nel fuori casa.