Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 09 Aprile 2020 - ore 12:30

ACQUISIZIONI

Italmobiliare e Quattro R studiano l'acquisizione di Gruppo Ferrarini

Ferrarini, uno dei re dei salumi, e titolare anche del marchio Vismara, ha chiuso il 2017 con un fatturato di 330 milioni di euro, ma avrebbe una forte esposizione verso le banche, in larga parte dovuta alla ben nota vicenda dei ‘prestiti baciati’ erogati da Veneto Banca.


Arborea acquisisce Caplac-S. Ginese

Dopo avere rilevato, nel mese di febbraio, Trentinalatte, il gruppo sardo si espande ancora grazie a Caplac. Con un fatturato di 166 milioni di euro oggi Aborea guarda anche ai mercati orientali.


Mercatone Uno: scelti infine i due compratori

Shernon Holding, una cordata di imprenditori del settore, acquisirà 55 grandi superfici, oltre al marchio, alla logistica e alla sede. Altri 13 Punti di vendita saranno rilevati da Cosmo, gruppo nazionale operante con il marchio ‘Globo’, che vuol dire 73 grandi superfici di pronto moda e accessori.


Maison du Monde scopre l'America

Il gruppo francese, attivo in Europa e in Italia con 313 punti vendita, si lancia negli Usa con l'acquisto di Modani, una catena piccola ma molto solida. L'acquirente realizza su Internet il 23 per cento del proprio fatturato.


In's Mercato (gruppo Pam) rileva 61 discount Dico-Tuodì

Gruppo Pam-Panorama, sommando tutte le insegne, conta attualmente 684 fra supermercati, ipermercati e discount, per un fatturato di 2,4 miliardi di euro. Il solo canale In’s ha ricavi di 637 milioni di euro, dunque leggermente superiori al 26 per cento del totale.


Italian Wine Brands conquista Svinando

Iwb, ben noto grazie alla controllata Giordano Vini, e fortemente presente nell'horeca, nell'ingrosso e nel retail, ha rilevato lo specialista delle vendite private di vino.


Dico-Tuodì: 21 punti vendita passano a Sole 365 e altri 60 attendono un compratore

È stato fissato per il 12 aprile, presso il Mise, l’ennesimo incontro con i sindacati dei lavoratori del commercio - Filcams, Fisascat e Uiltucs - riguardante la cessione di Dico Tuodì, in concordato preventivo da 8 mesi. A fine marzo l'insegna Sole 365 si è aggiudicata, in asta, 21 negozi in Campania, rilevati per una...


Italmobiliare rileva la maggioranza di Caffè Borbone

La holding della famiglia Pesenti sbarca nel dinamico segmento delle capsule e cialde. Il fondatore, Massimo Renda, con il 40% di quota, continuerà a guidare un'azienda che uno dei molti gioielli della nostra imprenditoria.


Il vermut berlinese Belsazar entra nella scuderia Diageo

Distill Ventures, incubatrice di bevande alcoliche dellla multinazionale inglese, dopo avere affiancato 15 marchi nel mondo del beverage si lancia nella sua prima acquisizione.


Bricofer si aggiudica Self Italia e diventa il primo operatore italiano del settore

L’obiettivo dell’acquirente, che rileva 28 punti vendita, è di creare un grande operatore del settore completamente made in Italy, in grado di proporre alla clientela un’ampia offerta, mixando le potenzialità di 3 marchi: Bricofer e Self, appunto, e Ottimax.


Giovanni Zaccanti, Saeco e Caffitaly, entra negli affettati e acquista Parmacotto

Spiega l'imprenditore, re del caffè in capsule: "Quando mi si è presentata questa nuova avventura non ho esitato. Parmacotto è un’azienda che sta riacquisendo la propria solidità: negli ultimi anni, nonostante la contrazione globale del mercato e le vicende che si sono susseguite internamente, è riuscita comunque a cre...


Rossopomodoro passa al fondo inglese OpCapita

Gruppo Sebeto è titolare di 3 insegne di pizzerie e specialità del Sud - Rossopomodoro, Rossosapore, Anema e cozze - nonché delle hamburgherie italiane Ham Holy Burger, per un totale di 140 locali. Obiettivo della nuova proprietà è lo sviluppo rete in Italia e all'estero.


Bc Partners cede Coin al top management del gruppo

Il compratore è una newco, gestita dal top management di Coin e da altri investitori, e capeggiata da Stefano Beraldo, amministratore delegato del gruppo. Coin gestisce 35 department store diretti sotto insegna omonima, Coin Excelsior Roma e Venezia e una settantina di affiliati Coincasa per un fatturato 2017 di 400 mi...


Igor rileva il gorgonzola Santi e lo posiziona nella fascia alta

Fallita nel 2014 l'azienda è stata venduta all'asta per quanto riguarda il nome. Lo stabilimento rimane invece delle banche creditrici. Igor è leader in Italia e nel mondo con una produzione di 2 milioni di forme su un totale nazionale di 4,7.