Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 03 Agosto 2020 - ore 11:30

COMUNICAZIONE

Cosa prevede il nuovo Patto per l'export

Cosa prevede il nuovo Patto per l'export

Il provvedimento, firmato alla Farnesina, prevede 1,4 miliardi di risorse per l'internazionalizzazione delle imprese e per la promozione oltre co...


Per il 76 per cento delle aziende italiane la crisi è già cominciata

Per il 76 per cento delle aziende italiane la crisi è già cominciata

È questo il dato più allarmante che scaturisce dalla ricerca realizzata da BVA Doxa sugli effetti della diffusione del Coronavirus sul business d...


Cushman & Wakefield: mai più mozziconi nei centri commerciali

Cushman & Wakefield: mai più mozziconi nei centri commerciali

Le cosiddette ‘cicche’ rappresentano uno dei rifiuti più diffusi e di difficile gestione poiché hanno un tempo di degradazione di diversi anni. O...


The Authentic Italian Table approda anche in Asia

L'iniziativa che valorizza le eccellenze del made in Italy agroalimentare, promossa da Assocamerestero e realizzata da 23 Camere di Commercio italiane all’estero, ha raggiunto, per ora, 15 tappe su un totale di 29, registrando successi in 3 continenti. Ecco cosa prevede il menu.


D.IT fa il punto sul primo anno di attività

Alessandro Camattari, direttore commerciale e marketing, traccia un bilancio a poco più di un anno dalla nascita della nuova centrale, punto di convergenza di Sigma, Sisa e Coal. Gli indicatori sono di crescita e la previsione di fatturato alle casse è di ben 4,1 miliardi di euro. Analizziamo i punti di forza.


Le imprese italiane sono sostenibili, ma non lo dicono

I dati emersi dall'indagine 2018 dell'’Osservatorio permanente su sostenibilità e comunicazione’ dimostrano che gli operatori economici nazionali sono sempre più attenti alle tematiche ambientali, alla buona gestione del personale, alla tutela del territorio. Eppure sono ancora reticenti a comunicarlo ai referenti este...


Centromarca indaga sul grave problema delle fake news

Un campione di 46 industrie di marca – 35 dell’alimentare e 11 del non-food - alla prova delle fake news: questo il contenuto dell’indagine che il Centro Studi di Centromarca presenterà l’11 giugno all’Agcom. La piattaforma più a rischio è Facebook.


Kantar: un italiano su due considera irrilevanti i contenuti dei marchi sui social

Sempre collegati ma progressivamente più diffidenti, i consumatori si dividono sul tema della fiducia. In Italia uno su due si pone il problema di quanto siano affidabili le informazioni sui social network, il 57% dei nostri connazionali e il 40% nel mondo si preoccupa della propria privacy in termini di dati personali...


Temporary store sempre più importanti per il settore alimentare

Supera gli 80 milioni di euro, 83,5 per la precisione il fatturato generato nel 2016 dai negozi temporanei, una formula di comunicazione e di vendita in grado di soddisfare ormai qualsiasi settore merceologico: lo ha reso noto Assotemporary, che evidenzia una crescita, rispetto al 2015, del 7 per cento. Città leader de...


Amazon lancia Primevideo anche in Italia: grandi le implicazioni di marketing

Nuovo colpo maestro per Amazon che porta il suo servizio Prime Video in oltre 200 Paesi del mondo. I risvolti commerciali sono evidenti: è prevedibile una crescita ulteriore degli acquisti sulla piattaforma della dot.com americana e, in senso lato, un'ulteriore spallata al commercio elettronico. E, visto che la tv clas...


Pellini torna in comunicazione

L’azienda veronese tornerà in onda sulle reti Tv nazionali e sarà oggetto di un’importante campagna outdoor nei centri urbani di Torino, Bologna e Firenze.