Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 04 Agosto 2020 - ore 17:30

FEDERALIMENTARE

Food: le allarmanti previsioni di Federalimentare

Food: le allarmanti previsioni di Federalimentare

Grave taglio dell'export, ricaduta del blocco dell'Horeca, necessità di smaltire le scorte domestiche: molti gli elementi negativi secondo l'Uffi...


Federalimentare in ordine sparso verso il Ccnl

Federalimentare in ordine sparso verso il Ccnl

L'emergenza sanitaria delinea uno scenario pesante e che rende difficoltose le trattative fra industriali e sindacati.


Federalimentare lancia l'allarme sull'effetto coronavirus

Federalimentare lancia l'allarme sull'effetto coronavirus

Vacondio: "Se l'economia cinese subirà un rallentamento per la questione del coronavirus, come è molto probabile e come già sta accadendo per alc...


L'etichetta a 'batteria' arriva a Bruxelles

L'alternativa nostrana al Nutriscore è stata notificata alla Commissione europea. Tutto bene? Non esattamente, perché è già in atto una disputa sulle indicazioni geografiche: dovrebbero sottomettersi, o no, alle etichettature volontarie?


La filiera alimentare fa il punto su 3 anni di Life, il progetto antispreco

Promossa da Federalimentare, Federdistribuzione, Fondazione Banco Alimentare Onlus e Unione Nazionale Consumatori, la campagna ha coinvolto finora più di 10.000 aziende agroalimentari , 12.000 punti vendita e 500.000 consumatori. I risultati sono notevoli, ma la sfida è solo all'inizio.


Codex, Federalimentare: “Vittoria contro l'etichettatura a colori”

Il presidente di Federalimentare Ivano Vacondio commenta l'esito del negoziato avvenuto durante il 45esimo Comitato del Codex Alimentarius, organismo creato dalla Fao e dall'Oms. Attraverso la bocciatura dell'etichettatura a colori si evita di penalizzare molte eccellenze italiane e di influenzare erroneamente il consu...


L'export spinge l'alimentare a quota 140 miliardi di euro

La debolezza del mercato interno rende sempre più decisivo il ruolo delle esportazioni. Secondo Ivano Vacondio, presidente di Federalimentare, la grande sfida è di arrivare a un'incidenza dell’export sul fatturato superiore al 25% per toccare un valore di 50 miliardi. Ma ci sono alcuni ostacoli.


L'export agroalimentare italiano a quota 140 miliardi

La presentazione di Cibus Connect (Parma 10-11 aprile) è stata l'occasione per fare il punto sul settore. Le vendite oltre confine crescono del 3 per cento, un andamento che dovrebbe confermarsi anche nel 2019. Grandi opportunità derivano dai nuovi mercati emergenti.


Origine obbligatoria degli alimenti, uno scontro frontale?

I pareri e i commenti sono molto discordi, non tanto sulla sostanza, ma sulla forma. Mentre per Coldiretti l'emendamento al Dl Semplificazioni sarà un modo per sottolineare le contraddizioni e le incertezze dell'Ue, per Federalimentare si tratta di una vera 'fuga in avanti'. Vediamo perché.


Federalimentare, al via la presidenza di Ivano Vacondio

Ha preso ufficialmente il via la presidenza di Ivano Vacondio, che sostituisce al vertice Luigi Scordamaglia. Il neopresidente dichiara: «Siamo un'eccellenza del Paese, ma occorre maggiore attenzione alle istanze industriali». Presentata la nuova squadra e annunciate le linee guida per il quadriennio 2019-2022.


Federalimentare: il severo discorso del neopresidente, Ivano Vacondio

Non un semplice manifesto in occasione dell'investitura, ma un monito forte per tutta l'economia del Paese, quello esposto da Ivano Vacondio, che sostituisce al vertice il collega, Luigi Scordamaglia. Per quanto il nostro food abbia spalle molto robuste, le incertezze e i rischi sono molti. Ecco quali.


Ogni anno l'alimentare italiano investe 10 miliardi sull'innovazione

Il dato è emerso a Roma, durante il convegno "Competenze, competitività, impresa e lavoro” organizzato dalla federazione e dai sindacati per presentare i risultati dei venti progetti di formazione conclusi con successo tra la fine del 2017 e il 2018.


'La Vita in Blu' di Auchan non piace a industriali e agricoltori

Il prodotti blu sono frutto della selezione di oltre 100.000 prodotti in 12 Paesi, con lo scopo di indicare il meglio in fatto di benessere salute e nutrizione. Ma il mondo agroindustriale la reputa una forma di discriminazione. Ecco gli argomenti più caldi.


Alimentare salvato dall'export: parola di Aiipa

L'associazione aderente a Federalimentare e composta da 6 organismi di settore in rappresentanza di 24 merceologie, ribadisce la flessione dei consumi interni, che si è ripetuta nel 2016. Per il 4° anno consecutivo il fatturato Italia è rimasto fermo, ma le vendite oltre confine - +65 in 10 anni - hanno permesso un'ult...