Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 26 Settembre 2020 - ore 16:00

IRI

Il largo consumo riprende il ritmo?

Secondo Iri sì. I prossimi mesi del 2015 e l'anno 2016 promettono rialzi sia in volume, sia in valore. Ma il pronostico è esposto a due grandi incognite: la crisi greca, con le relative ripercussioni sul sistema valutario, e la spada di Damocle della "clausola di salvaguardia".


Iri: il largo consumo confezionato riprende ma....

...ma le variabili in gioco sono davvero molte. Sui pronostici (+1,4 in volume e +1,7 in valore) l'applicazione della "clausola di salvaguardia" potrebbe abbatersi, tirando uno sgradevole colpo di spugna. In ballo ci sono anche le incertezze monetarie, la crisi Greca, la debolezza dell'occupazione.