Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 24 Maggio 2020 - ore 16:00

LIBERALIZZAZIONI

Orari del commercio: cosa succede nel resto d'Europa

Orari del commercio: cosa succede nel resto d'Europa

Il Governo italiano ci ripensa e annuncia una revisione completa della nuova normativa sulle chiusure festive. Quello che manca è una seria valut...


Aperture festive: le associazioni del commercio tirano le somme

Aperture festive: le associazioni del commercio tirano le somme

Quanto è stata positiva la liberalizzazione decisa nel 2012 dalla legge ‘Salva Italia’? Secondo i dati di Federdistribuzione, molto, anzi moltiss...


Ponti primaverili bollenti per la distribuzione: e lunedì 1° maggio si replica

Ponti primaverili bollenti per la distribuzione: e lunedì 1° maggio si replica

È un panorama distributivo segnato dai conflitti quello lasciato in eredità dai ponti di Pasqua e del 25 aprile, e che sta per riproporsi il 1° m...


Confusione e distribuzione: una rima baciata per saldi invernali e aperture festive

Mentre impazza, a livello di Comuni ed enti locali, e fra sindacati e aziende, un’accesa diatriba sull’opportunità o meno di tenere i negozi aperti durante le feste – ha fatto proseliti gruppo Carrefour, che ha annunciato le serrande alzate i giorni di Santo Stefano e il primo dell’anno -, si guarda già alla prossima s...


Fascia C: continua lo scontro tra liberali e conservatori

Mentre la discussione parlamentare va avanti, i promotori della petizione “Liberalizziamoci” – Conad, Federazione nazionale parafarmacie italiane e l’associazione consumerista Altroconsumo – annunciano che le firme a oggi raccolte sono 144.511 e che, comunque vadano i lavori della Commissione, l’iniziativa congiunta no...


Conad lancia una petizione per i farmaci di fascia C

Parliamo di 3.800 prodotti – utilizzati per patologie di lieve entità, non considerati essenziali o salvavita, quali, per esempio, antidolorifici, antinfiammatori, ansiolitici, antidepressivi, anticoncezionali… – che si acquistano solo con la prescrizione del medico, ma il cui costo è a carico del cittadino. E che valg...


Farmaci di fascia C, bocciata la deregulation. Conad: è lobby

Come da (facile) previsione è arrivata, da parte della Camera, la bocciatura agli emendamenti che avrebbero potuto portare i farmaci di fascia C nei corner della Gdo e nelle parafarmacie. A parte lo scontro politico, i pareri in campo sono ovviamente opposti. Durissima Conad, secondo la quale il prevalere di interessi ...