MULTICANALITà

Carrello multicanale per l'83 per cento degli italiani

Carrello multicanale per l'83 per cento degli italiani

L'Osservatorio multicanalità del Polimi e di Nielsen disegna un percorso di acquisto orientato, in modo ormai definitivo e irreversibile, all'int...


Unieuro alla conquista della Sicilia con l'acquisto di Pistone (Expert)

Unieuro alla conquista della Sicilia con l'acquisto di Pistone (Expert)

La più importante catena italiana di elettronica e Ict, con oltre 600 negozi, compreso il franchising, cresce ancora. Entrano nel perimetro 12 pu...


Outlet, la domenica specialmente

Outlet, la domenica specialmente

Nella settimana di Mapic Cannes, Massimiliano Peron, top manager di Land of Fashion, oltre 600 negozi fra moda e ristorazione e più di 17 milioni...


Amazon apre a Milano Centro: è solo un pop-up, per ora...

Per 10 giorni i marchi presenti saranno moltissimi e parecchi del largo consumo: P&G, Lego, Clementoni, Oral B, Dash, Braun, Gillette, Swiffer, Fairy, Pantene, Head&Shoulders e Olaz, Foreo, Huawei, Illy, Mars, Moulinex e Rowenta, Peg Perego, Durex, Sony e tanti altri.


La multicanalità va capita...poi arriveranno i big data

Un panorama tutt'altro che omogeneo quello delineato dall'Osservatorio promosso da Nielsen, School of Management del Politecnico di Milano e Zenith Italia. La ricerca 2017 mostra un panorama fatto di segmenti di consumatori che tendono a distinguersi sempre di più, sia negli stili di acquisto, sia nella fruizione dei m...


Zalando apre a Berlino il suo primo salone di bellezza

Il reparto igiene e bellezza, messo online a fine marzo, conta oggi più di 150 marchi, 5.000 referenze e un andamento in forte ascesa. La Beuty Station di Mitte District è un nuovo modo per rapportarsi con il consumatore e testare il gradimento delle novità.


Maniele Tasca: "Perché Selex cresce tanto in un mercato competitivo"

Il gruppo cresce con forza molto superiore alla media del mercato: questo, secondo suo il Direttore generale, l'indicatore più interessante di un gruppo che si conferma come il terzo operatore della Dmo. Molti gli elementi di interesse, a partire dal successo ottenuto dal sito aggregatore CosìComodo, che ha in programm...


Roberto Zanoni: "EcorNaturaSì risponde a un mercato bio in fase di cambiamento"

Il gruppo è stato uno dei pionieri del settore e oggi, con i suoi 480 punti di vendita, ripartiti in due insegne, e con un fatturato di 400 milioni di euro, rimane al vertice dell'alimentazione organica. Ecco cosa prevede la strategia futura.


Galeries Lafayette-La Redoute: un matrimonio (multicanale) da 5,5 miliardi

Galeries Lafayette rileva il 51% de La Redoute e dà vita a un gruppo leader in Francia nelle vendite multicanali, con un fatturato aggregato di 4,5 miliardi di euro, destinato a salire a 5,5 miliardi entro il 2020. Il re delle vendite a distanza è l'unica dot.com francese con una solidissima presenza internazionale: co...


Showroomprivé (Saldiprivati) entra in Conforama

Continua il ballo dei matrimoni fra dot.com e distributori fisici. Così Showroompriv ha rilevato una partecipazione in Conforama. L'operazione finanziaria è complessa.


GS1 Italy: i grandi specialisti vincono nel non food

I 13 settori monitorati dall'Osservatorio 2017 sono quasi tutti in positivo, a parte l'abbigliamento e le scarpe. In crescita gli altri, ma l'evoluzione è più moderata, sia nel quinquennio, sia nell'arco di 10 anni. In questo panorama spiccano le Gss, che non temono il commercio elettronico, mentre l'ipermercato perde.


Supermercato 24 e Famila (Maxidì) siglano un'intesa multicanale

Nella città scaligera gli utenti possono acquistare allo stesso prezzo del punto vendita Famila oltre 11.000 referenze, tra cui più di 1.000 articoli in offerta, 1.500 prodotti freschi e freschissimi e oltre 500 formaggi e salumi da banco, incluse le specialità tipiche del territorio, che Supermercato24 consegnerà dire...


Giorgio Santambrogio: "Vi spiego dove va Végé"

L'amministratore delegato del gruppo, nonché presidente di Adm, fa il punto su una delle realtà più dinamiche del nostro commercio moderno, ne racconta il futuro e spiega perché DO è meglio di GD, anche se piccolo è bello solo a certe condizioni...


Perché Amazon si mangia Whole Foods?

Jeff Bezos: "Sono milioni le persone che amano questo marchio, perché offre il meglio del cibo naturale e biologico e rende divertente mangiare sano. È stato capace di soddisfare e nutrire, per 4 decenni, i propri clienti e noi vogliamo che continui a farlo".