Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 07 Agosto 2020 - ore 17:30

NIELSEN

Nel vino la Gdo batte l'e-commerce, anche online

Nel vino la Gdo batte l'e-commerce, anche online

Il bilancio dei primi 6 mesi sottolinea il primato della Dmo, anche per via della chiusura dell'Horeca. Molto interessante notare che i grandi re...


La Csr nel carrello della spesa vale 3,8 miliardi di euro

La Csr nel carrello della spesa vale 3,8 miliardi di euro

La provenienza nazionale, il rispetto per l’ambiente, l’eticità della filiera, la tutela dei lavoratori e del benessere animale sono elementi dis...


Rallenta la crescita della Gdo dopo il lockdown

Rallenta la crescita della Gdo dopo il lockdown

Secondo quanto rilevato da Nielsen, nel periodo compreso tra il 25 maggio e il 28 giugno, rallenta la crescita per le vendite della grande distri...


Nel post lockdown vince l’omnicanalità

Secondo quanto emerso nel corso dell’anticipazione de “L’Osservatorio Multicanalità 2020, il nuovo umanesimo digitale”, il lockdown ha dato un’ulteriore spinta alla digitalizzazione dei comportamenti degli italiani: in crescita tutto il digitale e lo streaming video, la tv mostra resilienza, e-commerce +150%, negozi d...


Coronavirus 2: l'impatto sulla distribuzione e sui consumi

Scorte, accaparramenti, acquisti compulsivi, hanno portato in alto le vendite della moderna distribuzione. Ma non sono certo rose e fiori: lo spiega Claudio Gradara.


Coronavirus: arrivano le prime cifre dell'impatto sul sistema dei consumi

Secondo Confimprese nel primo week-end dell’emergenza, 22-23 febbraio, le vendite dei negozi hanno perso il 30-40 per cento circa, un dato che va letto solo come media nazionale.


Un'Italia sotto stress nel 53° Rapporto Censis

L’angoscia esistenziale, logorante perché riguarda il rapporto di ciascuno con il proprio futuro, si manifesta con sintomi evidenti in una sorta di sindrome da stress post-traumatico. Nel corso dell’anno il 74% degli italiani si è sentito molto allarmato da questioni familiari, per il lavoro, o senza un motivo preciso....


Carrello multicanale per l'83 per cento degli italiani

L'Osservatorio multicanalità del Polimi e di Nielsen disegna un percorso di acquisto orientato, in modo ormai definitivo e irreversibile, all'integrazione tra fisico e online. Le aziende devono passare dal concetto di fedeltà del consumatore a quello di fedeltà al consumatore. Per alcune merceologie, però, la rivoluzio...


Nielsen: chi sale e chi scende nella Gdo tedesca

I discounter continuano a rafforzare la propria posizione, anche se i loro livelli di crescita sono inferiori rispetto al mercato italiano. Gli specialisti bio perdono terreno a causa della crescita delle Mdd bio. Edeka si mantiene in posizione di leadership con una quota di mercato del 24% circa.


Sostenibilità: gli aggiustamenti in confezione

L'imballaggio è uno degli elementi chiave per rendere evidente agli occhi del consumatore la sostenibilità dei prodotti: da questa premessa parte l’’Osservatorio packaging del largo consumo’’ condotto da Nomisma. Particolarmente sentito il problema dell'over packaging, che può addirittura condurre a rinunciare ai prodo...


La Gdo triplica le vendite di alimentare biologico

Secondo Ismea-Nielsen a tirare la volata è la Gdo, che archivia un +5,5% nel raffronto tra il primo semestre 2018 e il corrispondente periodo del 2019. E nell’ultimo decennio l’alimentare biologico e le bevande hanno fatto un balzo, nella Dmo, di 217 punti percentuali.


Cresce l’indice di fiducia dei consumatori italiani

L’indice di fiducia dei consumatori italiani cresce nel secondo trimestre 2019 a quota 69 punti (+1 punto rispetto ai primi tre mesi dell’anno). Aumenta anche la propensione all’acquisto su base trimestrale (25% vs 23%, +2pp). I dati emergono dall’aggiornamento al secondo trimestre 2019 della Conference Board Global Co...


Pubblicità: Internet in fase di sorpasso

I dati Nielsen, relativi a gennaio-maggio, dimostrano una fase di leggera negatività, poco sopra la 'quota zero'. Tuttavia l'anno dovrebbe chiudersi, secondo Upa, con un piccolo aumento, pari a mezzo punto. Il panorama mediatico cambia e la rete si prepara a diventare il mezzo di investimento più importante.


Nielsen: come gli Usa scoprono il piccolo formato

Un recente ‘Insight’ di Nielsen dimostra che il retail americano non è affatto in crisi. Fra il 2007 e il 2018, sono stati aperti, su tutto il territorio statunitense, più di 27.000 nuovi punti vendita al dettaglio. Il vero cambiamento è il successo di tipologie commerciali più ridotte, come drugstore, convenience e di...