Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 24 Maggio 2020 - ore 16:00

PRIVATE-EQUITY

Bc Partners compra Bindi e fa il bis al dessert

Bc Partners compra Bindi e fa il bis al dessert

L’operazione è coerente con quella realizzata dal private equity nell’estate del 2018, quando ha rilevato, da 21 Investimenti, Forno d'Asolo, spe...


Unieuro diventa una public company

Unieuro diventa una public company

Il private equity americano Rhône Capital ha ceduto la quota residua del 17,6 per cento per un corrispettivo di 46 milioni di euro. In questo mod...


Caseificio Moro: con Argos il Montasio Dop prende la via dell'estero

Caseificio Moro: con Argos il Montasio Dop prende la via dell'estero

La società ha oltre 90 anni di presenza nel settore della produzione e vendita di caseari freschi e vanta un fatturato che supera i 40 milioni di...


Privet label: Riverside acquisice le minerali e i soft drink La Galvanina

Il mondo degli investitori istituzionali ha fame di Mdd: così, dopo che Consilium si è aggiudicato Gelit (primi piatti surgelati) e Dino Corsini (colati da forno) Riverside, private equity americano con oltre 90 società in portafoglio, acquisisce La Galvanina.


Passa di mano Gelit, specialista dei primi piatti surgelati e crepes per la Gdo

Consilium Sgr, Progressio e l'imprenditore Massimo Menna rilevano il 100% della società laziale. L’operazione sottolinea l’interesse degli operatori finanziari verso il segmento delle marche private


Rigoni di Asiago: esce Neuberger Berman ed entra Karis Capital

L’operazione prevede l’acquisto, da parte di Kharis, dell’intera partecipazione del capitale sociale detenuta dal gestore di fondi Neuberger Berman Aifm, pari al 35,55%, e di un’ulteriore quota detenuta dalla stessa Giochele, la holding della famiglia Rigoni. Inoltre sarà lanciato un aumento di capitale di 10 milioni d...


Rossopomodoro passa al fondo inglese OpCapita

Gruppo Sebeto è titolare di 3 insegne di pizzerie e specialità del Sud - Rossopomodoro, Rossosapore, Anema e cozze - nonché delle hamburgherie italiane Ham Holy Burger, per un totale di 140 locali. Obiettivo della nuova proprietà è lo sviluppo rete in Italia e all'estero.