Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 05 Luglio 2020 - ore 11:53

SPAGNA

Inditex accantona 287 milioni e produce forniture ospedaliere

Inditex accantona 287 milioni e produce forniture ospedaliere

La Spagna è, insieme all'Italia, uno dei Paesi più colpiti dall'emergenza sanitaria. Ecco le misure decise da Pablo Isla e Amancio Ortega.


Sierra Prime: 380.000 mq e oltre 1.200 negozi

Sierra Prime: 380.000 mq e oltre 1.200 negozi

Alleanza da 3 miliardi fra Sonae Sierra, Apg, Allianz ed Elo: i sei asset in portafoglio attirano complessivamente 90 milioni di clienti annui.


Primo investimento per Generali Shopping Center Fund

Primo investimento per Generali Shopping Center Fund

Spiega Aldo Mazzocco, amministratore delegato di Generali real estate: "Il nostro fondo paneuropeo per i centri commerciali, lanciato a maggio 20...


Glovo fa la spesa per i clienti di Carrefour

Accordo strategico tra Carrefour e Glovo per garantire, in 4 Paesi, Francia, Spagna, Italia e Argentina un servizio di consegna a domicilio in 30 minuti, 7 giorni su 7. I corrieri della startup spagnola ritireranno gli ordini preparati dai Cafferour Market, City ed Express. Il cliente verrà rifornito, in bici o in moto...


Ferrero conquista Icf, regina spagnola del gelato

La società, con sede a Valencia, è attiva in conto proprio e nel business delle Mdd. Vanta 45 clienti in più di 19 Paesi, con una produzione di 6 milioni di pezzi al giorno, 1.050 referenze all'anno e un giro d’affari di 125 milioni di euro.


Anche la Spagna sceglie l'etichetta a semaforo

Il Ministro della Salute, Maria Luisa Carcedo, ha spiegato che la misura entrerà in vigore fra pochi mesi. Madrid sta anche riflettendo sull'opportunità di porre restrizioni alla distribuzione di cibi considerati a rischio nelle comunità e su una sugar tax per le bevande.


Sial Parigi: gli espositori italiani raggiungono il 10% del totale

Giornata finale per la rassegna francese, ma anche per Madrid Fruit Attraction. In entrambi i casi l'Italia ha giocato un ruolo da protagonista, con rapporti commerciali e di affari ottimi, che danno una risposta implicita alle tensioni generate dalla politica sullo scacchiere europeo.


La supercentrale Horizon si amplia con l'ingresso della spagnola Dia

Dia, Distribuidora Internacional de Alimentación, conta una rete totale di 7.400 punti di vendita, focalizzata sui format del supermercato e del discount. Nel 2017 ha fatturato oltre 10,33 miliardi di euro, con una presenza che abbraccia Spagna, Portogallo, Argentina e Brasile.


Inditex cresce online del 43 per cento

Il colosso spagnolo dell'abbigliamento chiude l'anno con un fatturato totale di 23,5 milardi di euro. Le performanc del commercio elettronico sono davvero eccezionali.


Gruppo VéGé si espande nella Penisola iberica e ritorna internazionale

VéGé entra a far parte del Comitato acquisti centralizzati internazionali di Grupo Ifa, leader nel settore della distribuzione di prodotti alimentari e di largo consumo in Spagna. Ifa ha 6.784 negozi fra Spagna e Portogallo, è costituito da 34 membri e 137 aziende partner, con un fatturato consolidato lordo superiore a...


Restalia (100 Montaditos) lancia in Italia The Good Burger a partire da Roma

In totale il gruppo iberico dispone di 700 ristoranti nel mondo - in Portogallo, Stati Uniti, Messico, Guatemala, Costa Rica, Cile e Colombia, oltre a Spagna e Italia - e ha per obiettivo il raggiungimento dei 1000 nel 2019. Grazie a questo piano il fatturato dovrebbe balzare dai 450 milioni di euro del 2016 a ben 720...


La Linea Verde aumenta il fatturato e punta all'estero

Il gruppo guidato dalla famiglia Battagliola prosegue nel proprio sviluppo. Per il 2018 si annuncia il consolidamento e l'ampliamento dei ricavi esteri, oggi attestati al 35 per cento dei ricavi.


Spagna: Douglas acquista da Eroski Perfumerìas If

Con l’ingresso di Perfumerìas, il gigante tedesco chiuderà l’anno con una rete di 2.400 profumerie in 19 Paesi europei. Il Gruppo vanta un’offerta di 35.000 prodotti e, nel 2016, ha generato un fatturato di 2,7 miliardi di euro.


Ovs rientra in Francia e Blu Kids sigla un'alleanza con Chaussea

Nel 2011 Ovs aveva già tentato la strada dell’Esagono, con due insediamenti, poi chiusi, presso il centro Le Millenaire (Klépierre) di Aubervilliers, nell’Île-de-France e al Belle Épine di Thiais, altro comune dell'Île-de-France. Ora però le condizioni sono cambiate: si parte con 3 opening e, per Blu Kids, con un'allea...