Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 30 Settembre 2020 - ore 17:30

SPUMANTI

Mdd e vino: un matrimonio controverso?

Mdd e vino: un matrimonio controverso?

I prodotti a marchio del distributore hanno allargato, secondo Nomisma, la propria penetrazione e conquistato, da tempo. un grande prestigio, com...


L'Italia si conferma primo produttore mondiale di vino

L'Italia si conferma primo produttore mondiale di vino

Nonostante un calo del 16% rispetto al 2018, il nostro Paese, con 46 milioni di ettolitri prodotti supera la Francia, con 43,4 milioni e la Spagn...


Freschi, premium e vini di classe sono protagonisti sugli scaffali

Freschi, premium e vini di classe sono protagonisti sugli scaffali

Nonostante le vendite alimentari 2018 siano state piuttosto fiacche per la Gdo, i primi mesi dell'anno denotano un risveglio. Nel cibo e nel vino...


Il vino italiano alla prova dei mercati internazionali

L'apertura di Vinitaly comporta una serie di riflessioni sul settore, che rimane fondamentale nel nostro agroalimentare. Sei i consumi interni e le vendite oltre confine vanno molto bene, sullo scacchiere mondiale il made in Italy sconta alcuni ritardi e svantaggi. Ecco quali.


Vino e Gdo: chi sale e chi scende sugli scaffali

La ricerca elaborata da Iri per il prossimo Vinitaly conferma il primato della Dmo che totalizza, nel 2017, 648 milioni di litri di vendite con ricavi prossimi ai 2 miliardi di euro. Scopriamo quali sono i prodotti preferiti dai nostri connazionali, che comunque si orientano verso un'offerta più qualificata.


Un'ottima annata per gruppo Cevico

Tutti gli indici del big vinicolo cooperativo si dimostrano positivi, sia sul mercato interno sia all'estero. Ai vertici arriva un nuovo presidente, il quarantanovenne Marco Nannetti.


Zonin1821 vola in Italia e all'estero

Ottimi risultati di bilancio per uno dei protagonisti del recentissimo Vinitaly, dove fra l’altro si è distinto per l’introduzione delle bollicine in due territori tradizionalmente legati ai vini rossi fermi.


Terre d'Oltrepò e Cavit acquistano La Versa

La Versa, entrata in curatela fallimentare, è stata rilevata, tramite la newco Valle della Versa, con un’offerta di 4,2 milioni di euro. Commenta il presidente di Cavit, Bruno Lutterotti: “Questa operazione di rilancio è l’esempio di come ‘fare sistema’ nel mondo cooperativo e di come creare valore per i soci viticolt...


La Delizia scommette su prosecco e spumanti per il 2017

Viticoltori Friulani La Delizia, la più grande cantina del Friuli Venezia Giulia, in occasione del traguardo del primo milione di bottiglie vendute in Italia della linea di spumanti Naonis (nella foto una bottiglia impreziosita da un’etichetta in mosaico e da un cartoncino commemorativo calligrafico) ha iniziato un tou...