Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 09 Agosto 2020 - ore 16:00

WALMART

Chi vince e chi perde nella Dmo italiana

Chi vince e chi perde nella Dmo italiana

Oltre ai discount, l'ufficio studi di Mediobanca incorona la distribuzione organizzata. Regina mondiale di redditività al mq è Esselunga.


Gdo, chi sale e chi scende secondo Mediobanca

Gdo, chi sale e chi scende secondo Mediobanca

Crescono le vendite, ma calano i margini. La fotografia annuale dell'ufficio studi di Mediobanca evidenzia soprattutto l'avanzata dei discount e ...


Arriva in Italia Beyond Burger, l'hamburger vegetale che piace a Bill Gates

Arriva in Italia Beyond Burger, l'hamburger vegetale che piace a Bill Gates

A servirlo in anteprima è la catena bolognese Welldone: annoverata tra le 5 migliori hamburgerie d’Europa dal ‘Wall Street Journal’ ha circa 20 l...


La moda si democratizza e va alla scoperta di nuovi canali

Le grandi manovre di Coin-Ovs e il rinnovamento di gruppo Rinascente non sono casi isolati. Tutto il pronto moda sta uscendo dal tunnel. Le catene che operano nel nostro Paese sono interessate da processi di razionalizzazione e da molte nuove aperture. La sfida più grande è la digitalizzazione, ma anche il confronto c...


Classifica Mediobanca: nella Gdo italiana vincono Conad, Esselunga e Lidl

La notizia è la parità di Conad e Coop: il sell-out della rete, al lordo di Iva, tocca per la prima 12.388 milioni, con una crescita dell’1,9 sul 2015, mentre per la seconda si piazza a 12.379 con un +0,2. Il confronto Coop-Conad va più in profondità e prende in esame vari indici. Coop ha cumulato perdite operative 201...


Deloitte: i retailer europei sono i più attivi a livello mondiale

A dispetto di una perdita di quote, i distributori continentali rimangono i più attivi a livello mondiale, continuando a cercare crescita al di fuori dei loro, ormai maturi, mercati domestici. Circa il 41% del loro fatturato è stato generato da operazioni straniere, quasi il doppio di quello registrato dai Top 250 al c...


Deloitte: chi sale e chi scende nel retail mondiale

Il rapporto ‘Global powers o retailing 2018’ di Deloitte, non è ancora diffuso in forma strettamente ufficiale, ma ‘Stores Magazine’, rivista ufficiale della National Retail Federation Usa, ha realizzato un'anteprima in occasione del Retail Big Show di New York, del 14-18 gennaio. Gli italiani non sono messi affatto ma...


Target, secondo discounter Usa, spinge sul domicilio

Il gruppo, con 1.834 punti di vendita acquista, per 550 milioni di dollari, Shipt, specialista dell'home delivery con 20.000 iscritti, residenti in 72 località. A New York infatti l'acquirente, Target, è minacciato dalla concorrenza di Walmart.


Walmart sposa Google Express per il commercio elettronico

Il gigante del retail americano e mondiale, con un fatturato vicino ai 500 miliardi di dollari, prevede di mettere in linea su piattaforma Google centinaia di migliaia di prodotti alimentari e non. Del resto, attraverso i suoi vari siti, Walmart contava già, a fine luglio, 83,6 milioni di visitatori.


Costco sbarca nell'Essonne, a 25 chilometri da Parigi e programma 15 aperture

Il colosso Usa dei wholsale club ha aggiunto la Francia alla sua rete europea, che comprende già il Regno Unito e la Spagna. Fa paura ai retailer locali? Le opinioni sono divise. In ogni caso il programma è di una quindicina di opening nell'arco di 10 anni. Potrebbe arrivare anche da noi? Certo alle famiglie numerose p...


Walmart risponde ad Amazon e si compra Bonobos

Se Jeff Bezos ha pagato decisamente troppo, ben 13,7 miliardi, per Whole Foods, che stava per giunta imboccando la strada del declino finanziario, Walmart sborsa ben 310 milioni di dollari per una compagnia che ne fattura 150. Ma, anche qui, a prevalere è il desiderio di potenziale i canali di offerta, una strategia ch...


Perché Amazon si mangia Whole Foods?

Jeff Bezos: "Sono milioni le persone che amano questo marchio, perché offre il meglio del cibo naturale e biologico e rende divertente mangiare sano. È stato capace di soddisfare e nutrire, per 4 decenni, i propri clienti e noi vogliamo che continui a farlo".


Walmart utilizzerà i dipendenti per le consegne degli ordini telematici

Il colosso di Bentoville preme ulteriormente sull’e-commerce e, per darsi slancio, offre, ai propri lavoratori americani, di consegnare nel tempo libero i pacchi dei clienti online.


"Global Powers of retailing 2017": Walgreens Boots Alliance e Amazon scalano la top ten

E' uscita la 20a edizione del rapporto che ogni anno Deloitte dedica ai 250 maggiori distributori mondiali. A fare notizia è la classifica dei primi 10. Le carte in tavola cambiano, sulla scorta del perfezionamento della seconda fase della fusione di Wallgreens e Alliance Boots e della rincorsa di Amazon. La dot.com pr...