Loading...
Aggiornato al: 18 Giugno 2019 06:15
Logistica
Still lancia i carrelli frontali RC 42

Still lancia i nuovi controbilanciati Diesel con trasmissione idrodinamica RC 42, con portata da 15 a 50 quintali. Grazie ad una velocità massima a pieno carico fino a 22km/h ed alla capacità di affrontare senza difficoltà pendenze anche del 20%, questi carrelli sono la scelta più indicata per la movimentazione delle merci nei piazzali di carico, nei cantieri e nelle imprese edili.

«L’RC 42 si distingue dai carrelli del segmento per la grande attenzione posta all’ergonomia», spiega Paolo Ghezzi, product manager CB Trucks di Still in Italia. «La postazione di guida è spaziosa, dotata di un’ampia pedana e di un sedile estremamente confortevole. Per accedere agevolmente alla cabina si può utilizzare la maniglia di salita, mentre la maniglia posteriore dotata di pulsante attivazione clacson facilita le operazioni di guida in retromarcia».

L’operatore può inoltre beneficiare del sistema “Full suspended” della cabina, che riduce le vibrazioni provenienti dal suolo e massimizza il comfort anche nei turni di lavoro più lunghi. I cilindri di sollevamento smorzati in discesa assicurano invece grande sicurezza anche nella movimentazione dei carichi più delicati. Anche alla luce dell’estrema versatilità di questo controbilanciato, ogni aspetto è stato studiato per agevolare la guida del mezzo in ogni condizione: dalla particolare forma del contrappeso, che oltre ad ottimizzare la sicurezza garantisce una perfetta visibilità in retromarcia, fino alla posizione delle colonne di sollevamento e alla struttura robusta ma sottile del tettuccio di protezione, che permettono un trasporto sicuro del carico.

Un’altra caratteristica distintiva dell’RC 42 è la facilità di guida grazie alla precisa, robusta e sensibile trasmissione idrodinamica. Il cruscotto operatore è dotato di display multifunzione, freno di stazionamento a pedale, comode leve idrauliche alla destra dell’operatore, selettore di marcia elettronico e volante regolabile di diametro ridotto per la massima manovrabilità. Inoltre, il cofano motore è realizzato in metallo per assicurare resistenza e funzionalità in tutte le condizioni d’uso ed è fornito di una pratica apertura oltre i 90° e di rivestimenti fonoassorbenti. «Questi accorgimenti semplificano le operazioni di assistenza e manutenzione e massimizzano il comfort per l’operatore», conclude Ghezzi.

11 Giugno 2019
Articoli Correlati