Loading...
Aggiornato al: 20 Settembre 2018 07:17
Real Estate
Si conclude con successo l'aumento di capitale di Igd

Centro Sarca a Sesto San Giovanni, Milano

Si è conclusa per Igd, Immobiliare grande distribuzione, l’offerta in opzione dell’aumento di capitale. Alla fine dell’operazione è stato sottoscritto il 98% delle nuove azioni per un ammontare di 146,96 milioni di euro.

Durante il periodo di offerta, iniziato il 26 marzo 2018 e concluso il 13 aprile, sono stati esercitati oltre 79,66 milioni di diritti di opzione per la sottoscrizione di più di 28,45 milioni di titoli.

In particolare Coop Alleanza 3.0 si è aggiudicata, secondo i programmi, una quota del 40,92%, per un importo complessivo di 61,37 milioni di euro.

I diritti inoptati sono stati pari a 584.290 nuove azioni, 2,01% del totale, per un controvalore di più di 3 milioni di euro. Saranno offerti sul Mercato telematico azionario a partire dal 18 aprile, salvo chiusura anticipata, prevista nel caso di vendita integrale.

L'esercizio dei diritti inoptati, acquistati nell'ambito dell'offerta in Borsa e, conseguentemente, la sottoscrizione delle nuove azioni, dovranno essere effettuati, tramite gli intermediari autorizzati, aderenti al sistema di gestione accentrata di Monte Titoli Spa, non oltre il 26 aprile 2018.

L'offerta risulta garantita per la sua totalità, poiché Banca Imi (Gruppo Intesa Sanpaolo), Bnp Paribas e Morgan Stanley, si sono impegnati a sottoscrivere le nuove azioni in numero corrispondente ai diritti inoptati, fino al controvalore complessivo dell'aumento di capitale, al netto della quota sottoscritta da Coop Alleanza.

Immobiliare Grande Distribuzione è uno dei principali operatori italiani del settore immobiliare retail: sviluppa e gestisce centri commerciali su tutto il territorio nazionale e vanta una presenza importante in Romania. Il suo patrimonio immobiliare è valutato in oltre 2,228 miliardi di euro.

In Italia il portafoglio Igd comprende 25 tra ipermercati e supermercati, 23 tra gallerie commerciali e retail park – fra i quali Centro Sarca di Sesto San Giovanni (Mi), Esp di Ravenna, Le Porte di Napoli, Puntadiferro di Forlì - più 2 terreni oggetto di sviluppo diretto, 1 immobile per trading e 6 ulteriori proprietà immobiliari.

Dall'acquisizione di Winmarkt Magazine, nel 2008, il gruppo può contare su 14 centri commerciali e uno stabile per uffici in 13 città rumene, come Bucarest, Bistrita, Slatina, Galati.

16 Aprile 2018
Articoli Correlati