Loading...
Aggiornato al: 12 Dicembre 2019 17:30
News
Novità in casa Sipo

Continua l’ampliamento dei prodotti a listino di SIPO, azienda italiana nata negli anni ’50 come impresa agricola familiare ed oggi una delle prime realtà italiane del settore ortofrutticolo e presente all’estero in numerosi mercati europei ed extra-europei.

Dopo il lancio nel maggio scorso durante la rassegna Macfrut 2019 dei pesti freschi di verdure della linea SIPO Gourmet è ora la volta delle verdure biologiche, contraddistinte dal brand Sapori del Bio Orto. Oltre alle erbe aromatiche bio confezionate in vassoio (alloro, basilico, timo, prezzemolo coriandolo, menta, origano, erba cipollina, salvia, maggiorana e finocchio selvatico), sono state inserite le verdure bio da cuocere in busta di IV gamma (spinacione, cavolo nero e cavolo riccio), le baby leaf (lattughino, misticanza, rucola, spinacino e valeriana) e infine gli ortaggi sfusi di I gamma (cavolo cappuccio a punta, cavolo nero, cavolo riccio, cavolo verza, coriandolo a mazzi, prezzemolo a mazzi, ravanelli rossi, spinaci in radice, cuori di carciofo e topinambur).

SIPO coltiva biologico da oltre 20 anni, a cielo aperto ed in serra, privilegiando le aree geografiche più vocate rispetto al prodotto ed alla sua più appropriata stagionalità. In favore di una totale naturalità, la società attua sistemi e disciplinari di produzione sicuri e moderni, soprattutto rispettosi dell’uomo e dell’ambiente, con controlli costanti, in assenza di trattamenti chimici.



19 Novembre 2019
Articoli Correlati