Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 11 Aprile 2021 - ore 16:00

SOSTENIBILITà

Despar Centro Sud, al via il progetto “Buono e solidale”

Despar Centro Sud, al via il progetto “Buono e solidale”

Un gruppo di giovani lavoratori con autismo ad alto funzionamento impiegati all’interno dell’iniziativa “Aloe Vera per la Neurodiversità”, per of...


Granarolo lancia #bontàresponsabile, il manifesto 2021 per la sostenibilità

Granarolo lancia #bontàresponsabile, il manifesto 2021 per la sostenibilità

Un impegno di lungo periodo all'insegna dell'innovazione al centro della nuova strategia del Gruppo. Si parte con il lancio della confezione di l...


I tre pilastri della sostenibilità secondo Lidl

I tre pilastri della sostenibilità secondo Lidl

Nel corso della tavola rotonda “Logistica: verso un futuro sempre più Green” sono state analizzate le soluzioni messe in atto da aziende e insegn...


Carrefour Italia supporta la campagna vaccinale

La catena distributiva è pronta a collaborare con le autorità per favorire una veloce distribuzione dei vaccini contro il Covid-19 ai propri collaboratori e alla cittadinanza.


Le nuove sfide della logistica sostenibile

La forte crescita dell’e-commerce ha contribuito ad incrementare il traffico e il conseguente inquinamento ambientale.


La Gdo è sempre più responsabile

Aumentano le iniziative solidali da parte delle catene distributive: dalla promozione della parità di genere al sostegno alla ricerca scientifica, fino all’impegno per eliminare la plastica.


Industria di marca, un “generatore di valore condiviso”

Le industrie che aderiscono a Centromarca costituiscono un vero e proprio generatore di valore condiviso per il Paese, poiché in grado di sostenere l’intera filiera del largo consumo.


Nino Castiglione rinnova l’impegno sul fronte della sostenibilità

Fondata nel 1933 in Sicilia, oggi Nino Castiglione ha implementato sempre di più la propria attività nell’ambito del tonno in scatola divenendo una realtà accreditata a livello internazionale.


La Gdo motore di sviluppo responsabile per la filiera agroalimentare

Il 33% delle aziende considera il valore della sostenibilità un driver di crescita integrando un approccio sostenibile nei processi di produzione, trasformazione e distribuzione dei prodotti e nei rapporti con fornitori, clienti, comunità e territorio. È quanto emerge da un’indagine di Altis Università Cattolica su un ...


Coop Alleanza 3.0 sostiene l’associazione Ghetto out-Casa Sankara

Nei punti vendita di Coop Alleanza 3.0 saranno disponibili i pelati da filiera etica prodotti dall’azienda agricola gestita da giovani migranti.


Prénatal al fianco di Fondazione Mission Bambini

L’insegna ha donato 59 mila euro per i progetti di educazione digitale e consulenza psico-pedagogica a sostegno dell’infanzia in difficoltà.


Coripet ed Esselunga insieme per il riciclo delle bottiglie in Pet

Esselunga in prima linea per il riciclo virtuoso del Pet a Bergamo: nei punti vendita di via San Bernardino, via Corridoni e via Borgo Palazzo sono ora attivi tre eco-compattatori per la raccolta di bottiglie in Pet.


Il Consorzio Parmigiano Reggiano in prima linea per il benessere animale

Il Consorzio compie un importante passo in avanti in termini di sostenibilità con l’obiettivo primario di innalzare ulteriormente i livelli di benessere animale e distintività del prodotto.


Palomba (IPLC Italia): quanto la sostenibilità favorisce credibilità e reputation aziendale

Negli ultimi anni il maggiore dinamismo sul tema della sostenibilità si osserva proprio nelle linee a marca del distributore, un settore che in Italia valeva 10,8 miliardi di fatturato nel 2019 e il cui sviluppo, negli ultimi 16 anni, ha determinato l’80% della crescita realizzata dall’industria alimentare.