Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 09 Agosto 2020 - ore 16:00

PUBBLICITà

Anche in pubblicità arriva la stangata del Covid

Anche in pubblicità arriva la stangata del Covid

La pandemia ha portato una crisi senza precedenti anche nel mercato dell’adv. I livelli del 2019 non verranno recuperati neppure in un biennio.


Bayer, l'agricoltura che non ti aspetti

Bayer, l'agricoltura che non ti aspetti

Un'importante campagna corporate richiama l'impegno della multinazionale nella scienze per la vita. Ne parliamo con Fabio Minoli.


MD fa il pieno di vendite e sbarca per la prima volta in Tv

MD fa il pieno di vendite e sbarca per la prima volta in Tv

Sono i discount a registrare una variazione positiva nella Gdo, con un +4,5% medio, un dato in cui spicca il risultato a doppia cifra del gruppo ...


Il Melone Mantovano va in Tv e cresce in Gdo

Il prodotto coperto dall'indicazione geografica si organizza: presenza in Tv, cooking show, ricette con i migliori chef, proposte culinarie che coprono altri momenti del pasto . Tutto questo permette alla Dmo di guardare con interesse a un alimento sano, nazionale, in linea con la ricerca di benessere e governato da un...


Rossopomodoro, la prima volta on air

Roberto Colombo, amministratore delegato di Sebeto Spa: "Abbiamo deciso di fare un grande passo in avanti e di esportare tutta Napoli nel mondo".


Esselunga: di nuovo in onda la 'food company'

La campagna istituzionale di Esselunga, “Più la conosci, più ti innamori”, prosegue il suo racconto grazie ai nuovi spot, on air da domenica 19 gennaio su tutte le reti televisive.


Bergader, dalla montagna con sapore

Luca Fontana, Direttore vendite Italia del gruppo bavarese, spiega che l'Italia costituisce il secondo mercato, dopo quello tedesco e risponde con un tasso di crescita molto interessante. Oltre alla sicurezza e al gusto, l'azienda vanta infatti un marketing molto robusto, che non trascura nessuna leva e punta sul binom...


Pubblicità: l'Italia sotto tono punta sul mezzo digitale

L'ultima edizione dell' “Advertising expenditure forecasts” di Zenith evidenzia uno scenario in sofferenza rispetto al mercato mondiale. Ma l'andamento dei mezzi rispecchia le scelte degli investitori mondiali che puntano sui social e sul digitale in genere. Fra i mezzi classici si evidenziano però le eccezioni della r...


Il Codacons porta la nuova campagna Coop all'attenzione dell'Antitrust

Dopo le pesanti critiche del mondo agricolo e dell'ex ministro Centinaio, il Codacons si mobilita contro la campagna 'Una buona spesa può cambiare il mondo" e annuncia, per oggi, 11 ottobre, un esposto all'Authority.


Coop fa pubblicità a un mondo più sostenibile

“Una buona spesa può cambiare il mondo”, claim della nuova campagna ideata da Havas Milan, segna un nuovo racconto dell’insegna. Al centro non ci sono prodotti e promozioni, ma contenuti come la dignità del lavoro e la salvaguardia dell'ambiente.


Pubblicità: Internet in fase di sorpasso

I dati Nielsen, relativi a gennaio-maggio, dimostrano una fase di leggera negatività, poco sopra la 'quota zero'. Tuttavia l'anno dovrebbe chiudersi, secondo Upa, con un piccolo aumento, pari a mezzo punto. Il panorama mediatico cambia e la rete si prepara a diventare il mezzo di investimento più importante.


Maura Latini racconta 70 anni di marchio Coop

Cosa è cambiato in un periodo così lungo? "Direi tutto. La storia dei prodotti a marchio si intreccia con la storia delle trasformazioni dei consumi e dei costumi degli italiani. È una storia che parte dal primo panettone, nasce con la lotta al carovita del secondo dopoguerra e arriva ai 4.500 prodotti di oggi, confron...


Arriva in libreria “La pubblicità è un gioco”

Un manuale atipico di comunicazione che suggerisce come scegliere il percorso migliore per comunicare nel modo più efficace i prodotti di un’azienda e come orientarsi nei meandri della pubblicità, anche attraverso numerosi casi concreti e le testimonianze di imprenditori di successo.


I Mondiali di calcio galvanizzano la pubblicità, ma l'effetto è passeggero

Mentre nei mesi precedenti hanno pesato le incertezze della formazione del nuovo Governo, che non ha comunque impedito al mercato una certa positività, il grande evento sportivo ha avuto il sospirato effetto benefico. Ma non ci si può aspettare che l'anno prosegua su questi ritmi.