Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 09 Agosto 2020 - ore 16:00

PRIVATE-LABEL

Consorzio Despar: le Mdd locali hanno orizzonti globali

Consorzio Despar: le Mdd locali hanno orizzonti globali

Lucio Fochesato, Direttore Generale: "Alcuni prodotti, squisitamente regionali, sono stati regolarmente inseriti anche nell’assortimento di tutti...


Mdd: Crai rinnova il mainstream e scommette sul premium

Mdd: Crai rinnova il mainstream e scommette sul premium

Pietro Poltronieri: "Completo restyling nella fascia della convenienza e ampliamento di tutte le linee specialistiche: questo contraddistingue la...


Carrefour raddoppia...anche nella marca privata

Carrefour raddoppia...anche nella marca privata

Il colosso francese aumenta in modo esponenziale la propria rete italiana. Tutto questo naturalmente incide anche sull'assortimento a marchio pro...


Regnoli-Medusa: il prodotto innanzitutto

Regnoli, nota con il proprio marchio di punta, è un primario operatore dell'ittico pronto, un mercato nel quale non si può mai essere banali. Per questo l'innovazione e la cura del prodotto sono il cuore della strategia, in Italia e all'estero, come ci racconta il Direttore marketing, Sabrina Pertot.


E-commerce e private label per i garden center Viridea

Dopo l'apertura, a fine luglio, del primo ristorante Erba Matta, all'interno del punto vendita di Cusago (MI), l'azienda si prepara ad altre novità entro questa primavera: il lancio dell'e-commerce e l'introduzione di una linea di private label.


Effeffe entra nel gruppo belga United Petfood

La proposta dell'azienda pavese vanta 130 ricette è destinata, oltre che all'Italia, a 17 mercati esteri. La società copre tutte le fasce degli alimenti per animali da compagnia, dal superpremium al mainstream, con volume annuo di produzione di 70.000 tonnellate per 30 milioni di confezioni.


Il Gigante si proietta verso una nuova crescita

Entrato dal 2014 in Selex il gruppo ha tutte le carte in regola per mantenere, nei territori presidiati, il proprio ruolo di leader. La rete è sostenuta da molti plus : clicca e ritira, ristorazione, produzioni in store, petshop. Giorgio Panizza, Consigliere delegato, ci indica le direttrici dello sviluppo e riassume i...


Sabelli, la mozzarella a 360 gradi

Il gruppo ha perfezionato tre acquisizioni negli ultimi tre anni coprendo tutti i segmenti del proprio core business ed entrando nel mercato degli yogurt. Angelo Galeani, amministratore delegato, non esclude comunque altri acquisti a cui si aggiunge la crescita all'estero, dove la burrata è oggi un must alimentare.


Private label: Bouvard Italia rileva Forneria Gusparo

Fondata nel 1976 e con sede a Coseano (UD), Gusparo è specializzata nella produzione di dolciari da forno a base di pan di spagna e di prodotti a lievitazione naturale con una quota export superiore al 70 per cento. Opera soprattutto attraverso i marchi delle principali catene di distribuzione e dei grandi gruppi indus...


Aldi, Lidl, Coop e Despar sul podio europeo dei vini Mdd

Il Salute to Excellence Wine Awards di quest'anno, organizzato da Plma, ha assegnato 50 titoli europei. I due colossi del discount hanno riportato complessivamente 11 titoli, confermando la leadership del canale. A livello di trend si affermano sapori nuovi, vitigni più ricercati e di nicchia. I consumatori sono stanch...


Uno scaffale ancora più bio a Sana 2019

L'apertura della rassegna bolognese, che ha preso il via ieri, venerdì 6 settembre, è l'occasione per fare il punto dell'evoluzione del settore nella Gdo, sulla scorta dei dati Bio Bank. Il mass merchandising ha raggiunto una quota di mercato del 45 per cento. Gli specialisti reggono bene, anche se la loro incidenza si...


Le private label alla prova dei test

Non è certo un'accusa, ma una classifica, quella stilata dal mensile 'il Salvagente', sui principali marchi del distributore. Le sorprese non sono poche ma, avverte la fonte, si tratta di una media e come tale va presa. Certo, alla base, ci sono anni di ricerche, migliaia di test e centinaia di campioni di food & bever...


Selex, le marche del distributore verso 1,4 miliardi di fatturato

Maniele Tasca: "Secondo i nostri programmi, entro il 2025 il fatturato delle Mdd raggiungerà 1,4 miliardi di euro con una crescita del 50%". Oltre il 90% dei fornitori di prodotti a marchio è rappresentato da italiani, più del 95% considerando i soli alimentari.


Conad, la leadership è nel bilancio

Conad vive una crescita costante da 10 anni, passando dai 9,3 miliardi di euro di fatturato (2009) agli attuali 13,5 miliardi – con una variazione di oltre il 45,2% – e da una quota di mercato del 9,9% (2010) al 12,9 per cento.