CARNI

Brexit no deal, un prezzo troppo alto per il settore della carne

Brexit no deal, un prezzo troppo alto per il settore della carne

Ahdb Beef&Lamb fa il punto in seguito al voto negativo del 29 marzo. Se sulle carni di provenienza britannica venissero applicati i dazi doganal...


Gruppo Pini rileva la maggioranza di Ferrrarini

Gruppo Pini rileva la maggioranza di Ferrrarini

Pini è uno dei leader a livello europeo nel mondo della macellazione suina e fra i principali operatori nella produzione di bresaole con un fattu...


Amadori investe altri 200 milioni

Amadori investe altri 200 milioni

Crescita del fatturato a 1.208 milioni di euro (+3,6% sul 2016) e del margine operativo lordo, che sale a 103 milioni con una variazione positiva...


Coop rivoluziona 1.600 allevamenti animali e bandisce gli antibiotici dalla zootecnia

L'iniziativa, condotta in collaborazione con il Mipaaf, si chiama 'Alleviamo la salute' e consolida, amplificandole, le iniziative di altri gruppi, come Carrefour e Auchan, che hanno messo al bando le uova ottenute da allevamenti in gabbia, per mettere al primo posto il benessere dell'uomo, ma anche per assicurare cond...


Prosciutto di Parma: il trend è sempre più saporito

Nonostante il persistere, nella nostra Penisola, del calo dei consumi di carni e salumi, il 2016 è stato positivo, grazie al ritrovato equilibrio tra domanda e offerta.


Quando il futuro è vegetariano

Il numero di vegetariani e vegani è in aumento: si parla ormai di un miliardo di persone nel mondo. Alcuni prodotti sono destinati a uscire dal mercato.


Inalca rileva Manzotin da Generale Conserve (As do Mar)

A cedere è la regina del tonno di qualità, Generale Conserve, che, fra le altre cose, vuole dire As do Mar. Generale aveva acquistato lo storico brand, nato negli anni ’60, da Bolton Alimentari nella primavera del 2013. Manzotin era stata messa sul mercato soprattutto per evitare problemi con l’Antitrust, a seguito de...


Eleonora Graffione (Coralis): “Carni senza timori e senza tumori”

Eleonora Graffione, presidente del Consorzio Coralis, che raccoglie la piccola distribuzione organizzata (circa 40 soci per oltre 700 punti di vendita), esprime il proprio parere sull'allarme carni lanciato dallo Iarc (Oms). E’ una lettera aperta di sicuro valore umano e professionale, ma soprattutto equilibrata e inte...