Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 13 Aprile 2024 - ore 16:00

INTERVISTA

Gruppo Felsineo fra plant based e nuovi canali

Il gruppo bolognese è protagonista di un'eclatante diversificazione. Come si passa dalla mortadella alle proteine a base vegetale?


Il Dottor Scotti fa la pasta nera e vende il riso ai cinesi

Un prodotto di base e classico, ma molto flessibile per chi vuole essere innovativo e sa diversificare: questa la lezione del leader pavese.


Alaska, dove il salmone è libero e sostenibile

Minerali, legname, petrolio e poi, naturalmente, ottimo pesce selvaggio: questo lo Stato americano, dove l'ittico è organizzato intorno ad Asmi.


Morato lievita in Europa e pensa agli States

Il gruppo vicentino ha messo a segno numerosissime acquisizioni: l'ultima pochi giorni fa. Stefano Maza ci racconta il piano industriale.


Fairtrade Italia: quanto sarà equa la due diligence europea?

L'Ue lavora a un progetto normativo sulle politiche di acquisto. Ma esistono aspetti che non convincono. Thomas Zulian spiega che....


Un guardaroba con misure 'Humane' per il nostro pianeta

La Onlus e la vendita sono legate dai medesimi scopi: garantire aiuto ai Paesi disagiati, salvaguardandone la dignità, spiega Alfio Fontana.


Crai sulla strada che porta a Futura

Come si compatta la distribuzione organizzata facendo passare il concetto di grande e unica azienda? Lo spiega Giangiacomo Ibba.


Bauer: lontani dalla solita minestra

L'azienda trentina punta decisamente sulla fascia alta, sulla distinzione rispetto alla concorrenza e su nuovi orizzonti di business.


Sezamo: il bilancio dei primi 8 mesi in Italia

Nato dall’idea dell’imprenditore ceco Tomáš Čupr, Sezamo, marchio per il sud Europa dell’azienda di e-commerce Rohlik, ha fatto il suo ingresso da un anno nel mercato italiano, dove si occupa di recapitare food (soprattutto) e non food.


Bragotto (Cultiva): la quarta gamma deve uscire dai propri orticelli

L'azienda è viva ed esporta anche verso Paesi lontani. Ma lancia pure un allarme sul futuro del settore. Di chi la colpa?


Pinsami, un successo che lievita in Gdo e Horeca

Un prodotto innovativo e in crescita, ma anche un forte impegno nella qualità hanno portato alla leadership l'azienda emiliana che oggi...


Supercentro: un piano industriale a doppia cifra

Il gruppo, associato a D.it, investe una grossa somma, nonostante i tempi, per salire da 300 a 350 punti vendita nei prossimi tre anni.


Tonno Nostromo: la sostenibilità traccia la rotta

Anche se il 2021 è stato un anno di relativa contrazione per il settore, l'innovazione non si ferma e insiste su valori molto precisi.


Jysk, una lezione di format....e di location

La multinazionale danese punta a 400 negozi nel nostro Paese, con una crescita sbalorditiva. Quali sono i suoi segreti?